Data pubblicazione: 25-04-2023



La scorsa settimana abbiamo parlato di cosa sono la rete display e il retargeting di Google Ads, e quando é bene utilizzare questi due strumenti. Nell'articolo di questa settimana ti spiegheremo cos’è la Rete Shopping di Google, con tutte le sue funzionalità e i suoi vantaggi, ma soprattutto perché è importante per i brand che vogliono aumentare la propria visibilità.

1. Cos’è e come funziona Rete Shopping
2. I vantaggi di Rete Shopping
3. Altre tips sulla rete shopping
4. Conclusioni

1. Rete shopping, cos'é?


La Rete Shopping è una tipologia di campagna su Google destinata agli shop online, che permette di pubblicizzare i nostri prodotti su Google, in modo da spingere l’utente a visitare il sito web, promuovendo il nostro inventario online e quello locale, aumentare il traffico sul tuo sito web e attrarre possibili clienti al nostro negozio locale.   

Gli annunci sono formato visual e non formato testo, e non si scelgono le parole chiave per la ricerca. E’ infatti il sistema a scegliere gli annunci/prodotti da visualizzare in base alla pertinenza tra le query dell’utente (ovvero un comando scritto dall’utente per ottenere informazioni concernenti il contenuto di una base di dati), il prodotto e la pagina di destinazione.

2. I vantaggi della rete shopping


Tra i punti a favore di questa tipologia di campagna c’è sicuramente la visibilità: gli annunci shopping sono infatti in alto nella pagina dei risultati di ricerca, e sono ben visibili agli utenti. Inoltre, il traffico che arriva da questo tipo di campagna è un traffico di qualità perché le ricerche hanno già un intento di acquisto e quindi viene scremato tutto il traffico da keywords informazionali.

Questo strumento permette inoltre di avere dei lead più qualificati, il che significa che è possibile includere informazioni negli annunci per aiutare gli utenti a prendere delle decisioni di acquisto più razionali. 

Inoltre, la facilità di gestione delle campagne rappresenta un grande vantaggio della rete shopping: non vengono utilizzate le parole chiave, ma attributi dei prodotti definiti nei feed di dati.

Una singola ricerca dell’utente può portare alla pubblicazione di più annunci della nostra campagna, ad esempio un annuncio di testo e uno di shopping contemporaneamente, e questo permette di avere molta più visibilità, con la possibilità di raggiungere il doppio degli utenti.

3. Alcune tips sulla rete shopping


Fino ad ora abbiamo spiegato principalmente i vantaggi e come funziona la rete shopping, ma cerchiamo di entrare più nello specifico. Abbiamo detto che le reti shopping non utilizzano le parole chiave, bensì i dati di prodotto, e queste informazioni vengono utilizzate per abbinare la ricerca di un utente ai nostri annunci e mostrare i prodotti più pertinenti.  

A questo proposito, esistono due tipi di annunci shopping: gli annunci prodotto e gli annunci di prodotti disponibili localmente

Per quanto riguarda il costo di questa tipologia di campagne, è importante sapere che gli annunci shopping partecipano ad un’asta, e l’addebito avviene in base al Costo per Click.

Infine, gli annunci vengono pubblicati in diversi posti:


Per quanto riguarda il posizionamento, tutto dipende dal Paese di origine e dalla configurazione della propria campagna.

4. Conclusioni


Possiamo concludere dicendo che la rete shopping è uno strumento fondamentale e potentissimo per sponsorizzare i nostri prodotti online!  Speriamo che questo articolo ti sia stato utile e ci vediamo la prossima settimana!

A presto, Team Mad Innovation